Musica: Andrea Chimenti

Ci sono persone che a vario titolo è bene incontrare per chi si occupa di formazione. Cominciamo un ciclo di quattro puntate in cui intervisto persone, non personaggi. Persone normali, voci e volti significative.

Cominciamo con Andrea Chimenti, un musicista con un originale percorso artistico e culturale.

Ecco alcune delle domande che gli rivolgo durante l’intervista:

  • Puoi raccontare un’esperienza della tua infanzia che ti ha fatto apprezzare la dimensione artistica e ti ha in qualche misura fatto capire che quella poteva essere la tua strada?
  • Come mai ti sei avvicinato al mondo del fumetto e del cartone animato? Che ricordi hai della scuola di Urbino?
  • In che modo e momento ti sei accostato alla musica?
  • parlaci della tua produzione discografica
  • Il rapporto con la parola mi sembra particolarmente importante nella tua musica: sia la letteratura che il testo sacro.
  • è vero che ti sei occupato anche di scrittura in senso stretto (senza la musica)? Che effetto ti ha fatto?
  • cosa diresti a chi ha un ruolo educativo (genitore, insegnante, animatore) riguardo alla musica?
  • cosa diresti a un giovane che trova nella musica un profondo motivo di interesse? E a quello che la vive come sottofondo perenne?

 

, , , ,

No comments yet.

Lascia un commento

Leave your opinion here. Please be nice. Your Email address will be kept private.