Chiave WPA: la nostra rete è realmente sicura?

Essendo in periodo natalizio e non avendo ancora discusso di alcun argomento in ambito di sicurezza, oggi vogliamo regalarvi un articolo su uno dei tool maggiormente utilizzati per testare la sicurezza della propria rete wifi (qualora si abbia un router Alice, Fastweb o Teletu).

Lo scopo di questo articolo è esclusivamente a scopo informativo e limitatamente ad un uso domestico, l’utilizzo del software di cui parleremo (WPA TESTER) in altre circostanze può essere perseguibile penalmente.

Il programma si basa su un algoritmo attraverso il quale è possibile risalire alla propria chiave di sicurezza WPA conoscendo esclusivamente il proprio SSID (es. Alice-12345678, SSID=12345678) o l’indirizzo MAC del router (verificabile leggendo quanto scritto nell’etichetta sotto riportata). In particolare una volta ottenute le informazioni necessarie, è sufficiente copiarle o trascriverle negli appositi campi in base all’operatore del router che possediamo e premere su “GENERA”. Verranno mostrate l’elenco delle possibili password valide per il proprio dispositivo; se tra quelle è presente anche la vostra allora un malintenzionato potrebbe recarvi danno. In questi casi è consigliabile contattare il fornitore del router il quale provvederà ad aggiornarvi l’apparecchio in modo da poter modificare liberamente la password WPA.

Cogliamo l’occasione per augurarvi Buon Natale ed un felice 2013.

, , , , , , ,

No comments yet.

Lascia un commento

Leave your opinion here. Please be nice. Your Email address will be kept private.