Giocare con Cabrì: M. Sbietti e E. Ignesti della classe IID del Liceo “F. Redi” di Arezzo raccontano….

Il punto si muove… e nasce la linea – la prima dimensione. Se la linea si sposta per formare un piano, otteniamo un elemento bidimensionale. Nel movimento dal piano agli spazi, l’incontro di piani dà origine al corpo. (P. Klee).

E’ quello che noi della IID abbiamo fatto in classe, animando la geometria con Cabrì. Così gli enti geometrici hanno preso vita, sono stati manipolati e facilmente compresi nelle loro relazioni. Il tutto in modo interattivo e pure divertente!

 Visualizza

, , , ,

No comments yet.

Lascia un commento

Leave your opinion here. Please be nice. Your Email address will be kept private.