Per loro un numero, un gioco. Per noi una realtà e una speranza.

Titolo: L’Istruttoria

Autore: Peter Weiss

Genere: Opera teatrale

Voto: ****

 

“Come mai sei qui in mezzo ai morti?” – “Tra i vivi non posso più stare.”

“L’Istruttoria” è un’opera basata su fatti storici realmente accaduti che tratta del processo rivolto a 18 imputati carnefici della Shoah, avvenuto nel 1963-1964 a Francoforte.

Nella denuncia contro i criminali nazisti, che ritengono di aver “soltanto” obbedito a degli ordini imposti, Weiss dà voce alle vittime Häftlinge (detenuti ebrei), a gruppi di SS e di funzionari del lager di Auschwitz.

I reduci dall’olocausto riportano la drammatica esperienza vissuta strenuamente nel campo, come la separazione dai propri cari e dai propri beni, l’essere stipati in soffocanti vagoni merce o bestiame e il ritrovarsi inconsciamente in una nuova triste e dolorosa realtà.

Weiss presente al processo, rappresenta sottoforma d’interrogatorio, la tragica quotidianità, le punizioni e i folli esperimenti condotti da medici scelti, inflitti su donne, uomini e bambini nei campi di concentramento.

I testimoni denunciano l’esistenza di carceri formate da minuscole celle, dove per punizione venivano convogliati gli Häftlinge che vi restavano addirittura per giorni senza bere né mangiare.

Il processo trattato ne “L’Istruttoria” ha contribuito alla carcerazione di molti colpevoli imputati e all’inizio di una nuova vita per le vittime della Shoah.

Il lettore si sentirà immedesimato nella vicenda come se avesse direttamente assistito all’interrogatorio; è un testo coinvolgente consigliato a coloro che vogliono approfondire le proprie conoscenze sul piano storico della deportazione degli ebrei.

 

 

Veronica Caroti

Sofia Stocchi

Anna Fornaciari

Francesca Delia Carrara

2LT  Liceo Scientifico – Linguistico “F. Redi”, Arezzo

 

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

No comments yet.

Lascia un commento

Leave your opinion here. Please be nice. Your Email address will be kept private.